27 Dicembre 2019
Coldiretti Piemonte – Capodanno: Vincono le ricette col pesce del lago Maggiore e le vacanze in agriturismo

Fervono i preparativi per il tradizionale cenone di San Silvestro e per le partenze alla ricerca della tranquillità, lontani dal caos delle città. Ben 12,9 milioni di italiani hanno deciso di trascorrere almeno un giorno fuori casa durante le festività natalizie e di fine anno con un forte aumento del 19% rispetto allo scorso. E’ quanto emerge da una indagine Coldiretti/Ixe’ per le partenze nelle festività dalla quale si evidenzia un deciso orientamento a rimanere in Italia, scelta quest’anno come meta dall’81% dei vacanzieri.

Sulle tavole piemontesi arriva il pesce delle imprese di Coldiretti del Lago Maggiore, secondo lago italiano per superficie che è di 212 Km quadrati, con un perimetro di 170 km e una lunghezza di 64,37 km (la maggiore tra i laghi italiani). In questo periodo dell’anno si pesca la trota di lago, il persico, il lucioperca, il luccio ed il gardon.

Tante le ricette adatte per queste feste e per il cenone di Capodanno: dal risotto al pesce persico alla trota di lago ripiena, ma tra i piatti più richiesti c’è il filetto di persico burro e salvia che, pur nella sua semplicità, sprigiona tutto il gusto del pesce di lago.

“In una situazione in cui 3 pesci in vendita su 4 provengono dall’estero, il consiglio, per scegliere pesce di qualità, è quello di fare acquisti nei mercati di Campagna Amica dove si possono trovare i produttori di Impresa Pesca ed avere ricette e consigli per cucinarlo al meglio – spiegano Roberto Moncalvo presidente di Coldiretti Piemonte e Bruno Rivarossa Delegato Confederale -. Oltre alla buona tavola, i consumatori in questo periodo scelgono i nostri agriturismi per l’elevato livello di ospitalità: le circa 300 strutture diffuse in tutto il Piemonte sanno offrire una vasta gamma di attività, anche d’inverno, dallo sport a percorsi archeologici e naturalistici, dai corsi di cucina al wellness. I visitatori hanno, oltretutto, la possibilità di visitare l’azienda ed acquistare i prodotti ottimizzando il rapporto prezzo/qualità ed assaggiare le ricette tradizionali cucinate dagli agrichef. Dal vino al riso, dalla Nocciola Piemonte Igp al miele, dalla frutta agli ortaggi, fino ai salumi ed ai formaggi: tantissimi i prodotti della nostra regione che i turisti cercano anche da portare a casa come souvenir”.

Per gli ultimi acquisti di pesce di lago prima del Capodanno è possibile rivolgersi alla Cooperativa Pescatori e Acquicultori del Golfo di Solcio, a Lesa in provincia di Novara e per scegliere l’agriturismo è possibile consultare il sito www.campagnamica.it.